top of page

Il thè stasera

 

Non è lontano il giorno che Arriverò da te.

Al cospetto del mio Dio Faccia a faccia tu ed io

E ti parlerò Di cosa hai creato Di cosa ci hai lasciato

Di come questo mondo si sia avvelenato

 

E…. parlerò di uomini senza dignità Con troppa avidità

Parlerò di donne senza carità Senza limiti alla loro vanità

 

Prenderemo il thè stasera Lailalailaila……

 

Allora ti dirò di quanta maldicenza

Di quanta sofferenza, di quanta incoscienza

Di quale intelligenza, l’uomo può vantare se…

non riesce a perdonare

 

Se… non vuole mai ascoltare Se… non vuole più capire

Che giorno dopo giorno il mondo può finire

 

E…. forse chiederò il perché

Di quello che hai promesso Nulla poi è successo

Dal cuore della gente è evasa la speranza di avere una coscienza

 

Prenderemo il thé stasera Lailalailaila……

Canterei per te Ma ho la voce stanca di gridare

Volerei con te Ma ho le braccia stanche di remare

 

Arriverà il mio tempo L’ultimo tramonto

Ascolteremo assieme parole dette al vento

Non è lontano il giorno che Arriverò da te

Al cospetto del mio Dio Faccia a faccia tu ed io….

 

bottom of page